Vinitaly 2017 a spasso tra gli stand di Sardegna e Piemonte

guida ai vini del Piemonte

Sardegna e Piemonte a Vinitaly 2017

Vinitaly 2017, come ogni anno è stato ricco di emozioni e di piacevoli incontri.

La nostra domenica è iniziata con un’accoglienza meravigliosa presso lo Stand della Regione Sardegna, dove abbiamo partecipato ad una degustazione di Vermentino. A confronto diversi produttori di Vermentino di Sardegna e di Vermentino di Gallura. I vini accompagnati da prodotti tipici sardi. Una panoramica interessate da una Regione dove l’espressione del Vermentino tocca picchi di altissima qualità.

Incontri molto istruttivi presso il padiglione del Piemonte.

La distilleria di Altavilla Monferrato (AL), Mazzetti d’Altavilla ci ha fatto assaggiare vari tipi di grappe. E’ stato divertente partecipare al contest per la foto più simpatica usato per promuovere la linea giovane 7.0. Grappa di Ruché dal curioso nome dovuto alle 7 generazioni che hanno lavorato in azienda, 7 comuni di produzione delle uve, 7 toni di’invecchiamento. Prodotta con filosofia a km zero. Un prodotto davvero da provare.

Presso lo stand della Bollina di Serravalle Scrivia (AL) abbiamo avuto un’ottima panoramica di tutti i vini aziendali. Interessanti soprattutto i Gavi Docg proposti.

Sempre per parlare di Gavi Docg presso lo stand del Consorzio del Gavi è stato possibile mettere a confronto i prodotti delle varie zone e dei vari cru, assaggiando i vini dei tantissimi produttori presenti. Il vitigno Cortese assume espressioni diverse a seconda delle esposizioni e dei terreni e la panoramica è stata molto interessante.

Altri assaggi di vini piemontesi presso lo stand del Consorzio del Brachetto d’Acqui Docg con i due produttori Andrea Ivaldi e Silvio Bragagnolo. I loro vini sono sempre una conferma di altissima qualità. Il Passito di Brachetto Acqui Docg di Silvio Bragagnolo è unico nel suo genere. Colore, profumo e gusto ricordano una rosa.

Per non perdere il filo con i vini dolci è stato d’obbligo un saluto a Romano Dogliotti per assaggiare il suo Moscato. Un vino che bilancia alla perfezione acidità e zuccheri è un vero e proprio piacere per il palato.

Presso Araldica Vini, ci siamo intrattenuti ad assaggiare gli ultimi Champagne arrivati, ora disponibili presso il loro punto vendita di Castelboglione (AT). Lo stand di Araldica oltre allo Champagne offriva numerosi assaggi di vini di tutte le zone del Piemonte e delle varie regioni italiane, oltre a una vasta gamma di vini francesi e internazionali. Un’isola felice dove è possibile fare un viaggio completo nel mondo del vino.